IT+Robotics è parte del Consorzio Europeo di Ricerca Spirit

IT+Robotics è orgogliosa di annunciare la propria partecipazione al prestigioso programma per la robotica promosso dall’Unione Europea, finanziato nell’ambito del Programma Quadro Europeo Horizon 2020. In particolare, IT+Robotics è stata scelta per il progetto SPIRIT, coordinato da Profactor (partner con il quale collaboriamo a diversi progetti già dal 2009). Tra i partecipanti al consorzio, per l’Italia, ci sono Marposs e il Centro Ricerche Fiat.

Essere scelti per questo programma è un riconoscimento importante e una bellissima opportunità per lavorare con le migliori menti e le tecnologie del nostro settore. Ci permette di confrontarci e di sperimentare in contesti dove veramente si sta elaborando il futuro della robotica.

Il focus del programma SPIRIT è sviluppare un framework software per configurare off-line le operazioni di ispezione non distruttiva robotica. In particolare, il software consentirà di definire in maniera automatica il percorso che il robot dovrà fare per coprire l’intera superfice del prodotto utilizzando diverse tipologie di sensori (2D, 3D, Raggi X, Ultra-suoni).

OBIETTIVI DEL PROGRAMMA

-          Ridurre i costi di ingegnerizzazione per operazioni di ispezione robotica dell’80%

-          Creare un framework software che consenta di passare da soluzioni studiate ad-hoc in base al progetto a soluzioni generiche basate sul prodotto

-          Ridurre per questo tipo di progetti il tempo del ritorno dell’investimento a meno di 2-3 anni

-          Realizzare diverse centinaia di installazioni robotiche all’anno

-          Aiutare le PMI ad accedere a mercati globali utilizzando un sistema collaudato di ispezione robotica

group_photo-spirit

Nella foto i partecipanti al kick off meeting appena svoltosi presso la sede di Profactor in Austria (sulla destra il nostro CEO Stefano Tonello).