EyeT+Inspect: il controllo di qualità del futuro

Martedì 19 giugno IT+Robotics presenta in anteprima assoluta ad Automatica, Salone Internazionale dell’automazione e della robotica, il nuovo prodotto EyeT+Inspect, un dispositivo di visione 3D e 2D .

Si tratta di un dispositivo che integra due tecnologie di visione, la 3D e la 2D con l’obiettivo di ottimizzare i processi produttivi tramite l’individuazione e la rimozione automatica dei prodotti non conformi dalla linea di produzione.

I sistemi di controllo qualità rappresentano l’80% del mercato dei sistemi di visione ma le verifiche di completezza sono effettuate tramite sistemi meccanici studiati ad hoc, come ad esempio fotocellule o tastatori meccanici. Lo svantaggio di queste tipologie di sistemi è l’estrema rigidezza: devono essere configurati manualmente da un operatore ad ogni minimo cambio del processo o del prodotto. Una limitazione che ha aperto il mercato ai sistemi di visione, ancora principalmente 2D.

Il 2D, banalmente, può dare solo informazioni a due dimensioni ignorando per esempio l’altezza dell’oggetto. Un altro difetto è quello di essere anche troppo sensibile, sia alla luce che alle condizioni ambientali: a volte basta un granello di polvere sull’oggetto esaminato per farlo scartare. Il risultato spesso è perdita di tempo e di risorse da parte delle aziende.

EyeT+Inspect è un dispositivo facile da usare e da installare, ma al tempo stesso accurato ed efficace con qualsiasi tipo di prodotto, progettato per essere integrato con un robot che manipola il prodotto davanti al dispositivo, facendone analizzare ogni millimetro in base a dei parametri di qualità.

Vai alla pagina di EyeT+Inspect

Scarica la brochure

inspect_2018_hr21-300x174